sciop23Lo sciopero proclamato per l’intera giornata del 23 aprile dalla Fisac Cgil di Torino ha visto un’adesione di lavoratrici e lavoratori intorno al 25%, con punte superiori al 50%.
Molte filiali di banche e assicurazioni di Torino e provincia sono rimaste chiuse (oltre il 20% in Intesa San Paolo), con punte del 50% in alcune realtà aziendali.
Con questa importante adesione i lavoratori Bancari, assicurativi ed esattoriali torinesi hanno voluto dare un forte segnale al governo Monti dicendo NO alla precarietà, NO ai licenziamenti facili e SI a un sistema di ammortizzatori sociali più efficiente.
Torino, 24 aprile 2012
Fisac Cgil – Torino
Il Segretario Generale
Giacomo Sturniolo

Print Friendly, PDF & Email