SvegliatItalia: FISAC e CGIL in Piazza a Torino

Ieri in 100 città d’Italia si sono svolte manifestazioni a sostegno del Decreto Cirinnà per l’introduzione anche in Italia delle Unioni Civili e dei correlati diritti.

La FISAC, insieme alla CGIL, era in piazza a Torino.

 

Al via le convenzioni commerciali della FISAC di Torino

Partono con le feste di fine 2015 le prime convenzioni commerciali della FISAC di Torino. Un ulteriore servizio per i nostri iscritti, che intendiamo sviluppare nei prossimi mesi. Incrementando gli esercizi convenzionati e predisponendo un’apposita sezione in cui potrete sempre trovare facilmente quanto di vostro interesse.

OTTICA AMICA
via San Giorgio Canavese 31/c
Torino
Sconto del:
25% sugli occhiali da vista
20% sugli occhiale da sole
.
LIBRERIA MONDADORI
Via Piol 37/d
Rivoli
Sconto del 10% su tutti i libri
ad eccezione della scolastica
GIOIELLI FRANCHINI
corso Francia 1/m
Rivoli
Sconto del 10% su tutti gli articoli
.
ABBIGLIAMENTO DI GIOVANNI
Borgone di Susa
Sconto del 13% su Abbigliamento e Accessori
LA QUADRERIA
corso Moncenisio, 38
Rosta
Sconto del:
12% su cornici su misura
15% su quadri esposti
.

I materiali del convegno: Persone Mature Che Lavorano.

Il 21 ottobre si è svolto il convegno Persone mature che lavorano.
Ve ne avevamo dato conto qui.

Oggi siamo finalmente in grado di fornirmi i materiali illustrati dai relatori in quell’occasione.

Agelo D’Errico – Lavoro e invecchiamento: condizioni di lavoro e di salute dei lavoratori anziani nel settore del Credito.

CLICK QUI PER I MATERIALI IN FORMATO .PDF

CLICK QUI PER I MATERIALI IN FORMATO . PPTX

 

Daniela Converso – Aging, ageism, sostenibilità.

CLICK QUI PER I MATERIALI IN FORMA .PDF

CLICK QUI PER I MATERIALI IN FORMA .PPTX

Credito malato: il confronto tra Megale, Segretario Generale FISAC, esponenti sindacali aziendali e docenti universitari

Megale-Radio-Articolo-1-300x170Oggi Radio Articolo 1 ha dedicato la striscia di approfondimento quotidiana di Elle Radio al mondo del credito.  Dopo i recenti scandali di Unicredit e Banca Popolare di Spoleto uno sguardo da vicino al settore bancario italiano stretto fra crisi economica, sofferenze, vincoli europei, etica e moralità, aggregazioni ed altro ancora. In studio A. Megale, Fisac Cgil. Con I. Caporaletti delegata Bps; M. Salvi, delegato e coordinatore Fisac Unicredit; L. Becchetti, docente di Economia politica Università Tor Vergata; U. Biggeri, presidente di Banca Etica.

Clicca qui per ascoltare il confronto.

“Credito Malato”: ne discute Agostino Megale su Radio Articolo 1

Domani, martedì 27 ottobre 2015 dalle ore 12 su Radio Articolo 1, si terrà una discussione sul tema “Credito Malato”.

Interverranno:

  • Prof. Leonardo Becchetti – Dipartimento Economia Tor Vergata;
  • Ugo Biggeri – Banca Etica;
  • Marco Salvi – Unicredit;
  • Isabella Caporaletti – Banca di Spoleto;
  • in studio Agostino Megale – Segretario Generale Fisac Cgil.

Conduce Stefano Iucci

Vai al sito Radio Articolo 1

Lodesani è il nuovo Responsabile del CASL ABI. Megale: l’occupazione continua ad essere la priorità

megaleNell’augurare buon lavoro al nuovo responsabile degli affari sindacali di Abi, Omar Lodesani, che sostituisce Alessandro Profumo, voglio evidenziare quanto la difesa dell’occupazione continui a rappresentare il vero valore aggiunto per un sistema di relazioni industriali che è stato capace di riconquistare dopo un duro conflitto il contratto nazionale di lavoro”. Lo afferma il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale.
Inoltre, aggiunge Megale, “proprio nel gruppo di Intesa San Paolo, da cui proviene lo stesso Lodesani, si è appena raggiunto un buon accordo di secondo livello, nel pieno rispetto del contratto nazionale di lavoro”.

CLICK QUI PER LA DICHIARAZIONE COMPLETA DI AGOSTINO MEGALE

Il sito FISAC del Piemonte è completamente nuovo!

logoAbbiamo completato il restyling del nostro sito. Nuovo aspetto, nuovi contenuti, nuove funzionalità. Iniziate ad esplorarlo e… state connessi! Poco a poco vi forniremo alcune “dritte” per sfruttare al meglio tutte le potenzialità di www.fisacpiemonte.net.

Per l’intanto: buona navigazione!