BIM: SECONDO INCONTRO PROCEDURA

Care colleghe e cari colleghi,

Si è svolto oggi a Torino il secondo incontro tra le Delegazioni Sindacali e l’Azienda relativo alle procedure ex artt. 17, 20 e 21 del CCNL per il settore.

L’Azienda questa volta, dopo le numerose e reiterate richieste da parte sindacale, si è presentata ai tavoli con le informazioni utili come base di partenza per un concreto prosieguo della trattativa. Abbiamo richiesto delle integrazioni che riteniamo necessarie per la valutazione di una procedura che impatta sul futuro di circa 140 colleghe e colleghi.

I dati forniti confermano l’impatto trasversale su tutti gli uffici delle sedi di Torino e Milano,sulla rete filiali e su tutti i ruoli presenti nel Gruppo. La brutalità delle scelte datoriali si evidenzia con chiarezza dai drastici tagli previsti che, nella volontà aziendale, dovrebbero portare alla perdita, compresa Symphonia, di 84 posti di lavoro nelle sedi centrali e 51 nelle filiali.

L’obiettivo del management è quello di arrivare a 161 dipendenti suddivisi in 83 a Milano e 78 a Torino per quanto riguarda il personale di sede e 110 dipendenti di filiale (RM e amministrativi). Per quanto riguarda la Direzione Mercati Finanziari la cui allocazione nell’informativa consegnata alle scriventi prevedeva una distribuzione per il 70% a Torino e per il 30% a Milano, l’Azienda ci ha specificato che gli uffici oggetto di trasferimento saranno la Tesoreria e la Funzione Negoziazione conto Proprio.

Le OO.SS. hanno espresso la loro piena contrarietà allo scenario prospettato dall’Azienda, denunciando il pesante clima nel quale le colleghe e i colleghi sono costretti a vivere quotidianamente ormai da anni, ribadendo che l’unica garanzia di reale tutela passa attraverso gli istituti previsti dal nostro CCNL e solo all’interno di questa cornice è possibile tutelare l’interesse collettivo.

Le RSA aziendali insieme alle strutture territoriali, sono disponibili a fornirvi tutto il supporto necessario in questa delicata fase della vita aziendale.

Rappresentanze Sindacali Aziendali del Gruppo Bim Fabi e Fisac/Cgil

Le strutture territoriali FABI, FIRST/CISL, FISAC/CGIL, UILCA, UNISIN

 

LEGGI IL COMUNICATO CONGIUNTO

Print Friendly, PDF & Email

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.