Banche: sciopero il 31 ottobre

Sciopppero”Con la mobilitazione e lo sciopero del 31 ottobre metteremo al centro non solo la difesa del contratto nazionale disdettato dall’Abi ma rilanceremo anche la necessita’ di un taglio alle retribuzioni dei manager e il bisogno di una buona finanza, fatta di una gestione del credito e del risparmio piu’ trasparente e finalizzata a sostenere piccole e medie imprese e famiglie”. E’ quanto afferma il segretario generale della Fisac Cgil… Articolo completo: click qui.


Ti è piaciuto questo articolo? Perché non lasci un commento e continui la discussione, oppure iscriviti ai feed e riceverai gli articoli sul tuo feed reader.

Commenti

Ancora nessun commento.

Pubblica commento

(obbligatorio)

(obbligatorio)



Ultime 10 notizie:
  • LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO – Obbligo di repechage
  • RETRIBUZIONE – Differenze retributive derivanti dal CCNL Assicurazioni (Agenzie) 2011
  • GRAVE ATTACCO ALL’AREA CONTRATTUALE! Cessione di ramo d’azienda di Ubi Fiduciaria Spa a Unione Fiduciaria Spa
  • Licenziamenti disciplinare ai sensi della legge “Fornero” n. 92/2012: proporzione fra il fatto contestato e il licenziamento
  • Attività lavorativa prestata da ex dipendenti
  • Il presidio davanti all’ABI per rispondere alle provocazioni di Profumo
  • procedura di cessione di ramo d’Azienda nel Gruppo Ubi
  • 19 marzo 2015 – APPALTI: GIORNATA NAZIONALE RACCOLTA FIRME
  • Sanzioni e licenziamenti disciplinari – appropriazione di documenti aziendali
  • Sanzioni e licenziamenti disciplinari – abbandono del posto di lavoro



  • FISAC CGIL Piemonte - www.fisacpiemonte.net - 011.5066411 - via Pietro Micca 17, Torino