Banche: sciopero il 31 ottobre

Sciopppero”Con la mobilitazione e lo sciopero del 31 ottobre metteremo al centro non solo la difesa del contratto nazionale disdettato dall’Abi ma rilanceremo anche la necessita’ di un taglio alle retribuzioni dei manager e il bisogno di una buona finanza, fatta di una gestione del credito e del risparmio piu’ trasparente e finalizzata a sostenere piccole e medie imprese e famiglie”. E’ quanto afferma il segretario generale della Fisac Cgil… Articolo completo: click qui.


Ti è piaciuto questo articolo? Perché non lasci un commento e continui la discussione, oppure iscriviti ai feed e riceverai gli articoli sul tuo feed reader.

Commenti

Ancora nessun commento.

Pubblica commento

(obbligatorio)

(obbligatorio)



Ultime 10 notizie:
  • Patto di prova – mancato superamento e recesso
  • 1° maggio 2015 a Torino: la FISAC c’è
  • Licenziamento disciplinare – illegittimità
  • CONTRATTI DI LAVORO ATIPICI: elementi distintivi fra lavoro dipendente e lavoro autonomo
  • Trasferimenti, distacco, missioni: caratteristiche del distacco
  • Violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro, rifiuto della prestazione lavorativa
  • Infortunio durante una pausa dal lavoro, responsabilità del datore di lavoro
  • La normativa in materia di licenziamenti introdotta dalla legge n. 183/2014 e dal decreto legislativo n. 23/2015.
  • Nota disabilità
  • Strage immigrati: Camusso, promesse non più sufficienti, subito consiglio straordinario Ue



  • FISAC CGIL Piemonte - www.fisacpiemonte.net - 011.5066411 - via Pietro Micca 17, Torino