ISEE: dichiarazione, documenti, servizio FISAC

famigliaDICHIARAZIONE ISEE – L’Isee (= Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è lo strumento che permette, attraverso la valutazione delle effettive condizioni economiche del richiedente e del proprio nucleo familiare, l’accesso a prestazioni sociali agevolate o a servizi di pubblica utilità a tariffa ridotta.

Vi elenchiamo alcuni esempi in cui, per richiedere prestazioni agevolate, è necessaria la presentazione di questa dichiarazione:

– Riduzioni su asili nido e altri servizi educativi per l’infanzia;

– Prestazioni scolastiche agevolate: mense, libri, trasporti, tasse universitarie, borse di studio;

– Servizi socio sanitari e assistenza domiciliare;

– Agevolazioni per rette case di riposo;

– Riduzioni e/o agevolazioni su tributi locali (es TARSU);

DOCUMENTI NECESSARI

· Fotocopia di documento di identità e codice fiscale di tutti i componenti il nucleo familiare;

· Ultima dichiarazione dei redditi;

· Ammontare capitale residuo al 31/12 dell’anno precedente dei mutui contratti per l’acquisto o la costruzione dei beni immobili dichiarati;

· Importo del canone di locazione per la casa di abitazione principale ed estremi di registrazione del contratto;

· Saldo al 31/12 dell’anno precedente di tutti i conti correnti cointestati (anche con persone diverse dagli appartenenti il nucleo familiare);

· Saldo al 31/12 dell’anno precedente di tutti gli investimenti (titoli di stato, azioni, obbligazioni, fondi di investimenti, polizze assicurative, etc) cointestati (anche con persone diverse dagli appartenenti il nucleo familiare);

· Certificazione che attesta il riconoscimento dell’invalidità (se tra i componenti il nucleo familiare sono presenti invalidi oltre il 66%);

· Indicazione della facoltà universitaria frequentata e numero di matricola.

 

Gli iscritti Fisac CGIL possono ottenere questa certificazione tramite un CAAF, presso il quale fissare un appuntamento.

I SOLI ISCRITTI DELLA FISAC CGIL DI TORINO E PROVINCIA, in alternativa possono consegnare i documenti richiesti al proprio sindacalista di riferimento che li consegnerà al caaf oppure inviare la documentazione necessaria (indicando anche il motivo della richiesta e un recapito telefonico) direttamente al seguente indirizzo di posta elettronica: 730fisac@gmail.com. In questo caso riceveranno, dopo qualche giorno, la dichiarazione ISEE direttamente tramite e-mail.

Print Friendly, PDF & Email

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.