Unicredit e Monte Paschi: scioperi riusciti!

scioperi”L’altissima adesione agli scioperi di oggi in Unicredit e Monte dei Paschi, tra l’80 e il 90 per cento, conferma la volontà dei lavoratori della categoria, già emersa il 2 luglio nello sciopero del Gruppo Intesa, di dire chiaramente ai banchieri che pur nella crisi del paese e delle banche devono negoziare con il sindacato, valorizzando la dignità del lavoro come risorsa centrale del sistema del credito…’ Articolo completo: click qui. Note sugli scioperi: click qui.


Ti è piaciuto questo articolo? Perché non lasci un commento e continui la discussione, oppure iscriviti ai feed e riceverai gli articoli sul tuo feed reader.

Commenti

Ancora nessun commento.

Pubblica commento

(obbligatorio)

(obbligatorio)



Ultime 10 notizie:
  • Violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro, rifiuto della prestazione lavorativa
  • Infortunio durante una pausa dal lavoro, responsabilità del datore di lavoro
  • La normativa in materia di licenziamenti introdotta dalla legge n. 183/2014 e dal decreto legislativo n. 23/2015.
  • Nota disabilità
  • Strage immigrati: Camusso, promesse non più sufficienti, subito consiglio straordinario Ue
  • La normativa in materia di licenziamenti introdotta dalla legge n. 183/2014 e dal decreto legislativo n. 23/2015.
  • La normativa in materia di licenziamenti introdotta dalla legge n. 183/2014 e dal decreto legislativo n. 23/2015.
  • Servizio di compilazione del modello 730/2015
  • La normativa in materia di licenziamenti introdotta dalla legge n. 183/2014 e dal decreto legislativo n. 23/2015.
  • La normativa in materia di licenziamenti introdotta dalla legge n. 183/2014 e dal decreto legislativo n. 23/2015.



  • FISAC CGIL Piemonte - www.fisacpiemonte.net - 011.5066411 - via Pietro Micca 17, Torino