Agenzie assicurative: persi 3.000 posti di lavoro

”Per uscire dalla crisi che ha portato nel 2011 la raccolta dei premi assicurativi a ridursi del 12,5% e a valere 110 miliardi di euro (dati Isvap), il mondo delle assicurazioni punta soprattutto su due strade. La prima è la riorganizzazione delle reti delle agenzie per rendere più efficiente il sistema e tagliare i costi. La seconda è l’innovazione, con investimenti in infrastrutture It e nei sistemi informatici per rendere più competitive le compagnie. Se oggi l’agenzia fa ancora la parte del leone nella raccolta premi nel ramo danni (rc auto, danni ad altri beni), in futuro…” Articolo completi: click qui.