UNIPOLSAI: altissima adesione per lo sciopero

UNIPOLSAI PRESIDIO 28-4Il Segretario Nazionale della Fisac Cgil Luca Esposito, commentando la grande giornata di mobilitazione nel Gruppo Unipolsai, respinge le scelte unilaterali dell’azienda.

Le lavoratrici ed i lavoratori del Gruppo vogliono il contratto aziendale armonizzato e la Fisac Cgil si batterà a fianco dei lavoratori per la difesa del loro buon diritto.

In sintonia con la storia e le tradizioni democratiche che da sempre caratterizzano il nostro sindacato, la Fisac Cgil ritiene che debba essere aperta unitariamente una fase di informativa sui risultati raggiunti che termini con la consultazione referendaria dei lavoratori e con un mandato vincolante alle organizzazioni sindacali, con l’obiettivo di far recedere Unipolsai dalle sue posizioni.

Riportiamo anche il comunicato di ieri a cura della Segreteria Nazionale che ripercorre le tappe della trattativa sull’armonizzazione dei CIA in un unico CIA di Gruppo e, vista la posizione aziendale, annunciava la mobilitazione:

COMUNICATO 27 APRILE VERTENZA UNIPOLSAI

Premi di risultato – un primo aggiornamento

Pubblichiamo una nota sulla normativa fiscale applicabile ai primi di risultato legati ad incrementi di produttività, in attesa che il decreto interministeriale del 25 marzo u.s. venga pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed esca premio aziendalela circolare dell’Agenzia delle Entrate a precisare in modo chiaro e definitivo alcune parti del decreto stesso.

premi di risultato- approfondimento aprile2016

Stefania Frigerio e Daniele Babolin neo Segretari Generali di Alessandria e di Cuneo

alessandria camera del l       cuneo

Elezione del Segretario Generale Fisac Cgil

in 2 comprensori piemontesi:

Alessandria e Cuneo!

L’Assemblea Generale del comprensorio di Alessandria del 30 marzo u.s. ha eletto neo Segretaria Generale della Fisac di Alessandria la compagna Stefania Frigerio.

A Cuneo, ieri, 14 aprile, l’Assemblea Generale ha eletto neo Segretario Generale della Fisac di Cuneo il compagno Daniele Babolin.

Un grosso augurio di buon lavoro ad entrambi!

Segreteria Regionale Fisac

AL VIA LA RACCOLTA FIRME PER LA PROPOSTA DI LEGGE SULLA CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI!

CARTA DEI DIRITTI volantino raccolta firme

Sabato 9 aprile inizia la raccolta firme per la presentazione della legge di iniziativa popolare promossa dalla Cgil e per la presentazione dei 3 referendum sulla CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI – Nuovo Statuto di tutte le Lavoratrici e Lavoratori, che vi abbiamo illustrato durante le assemblee in tutte le aziende bancarie e assicurative.

Anche a Torino, quindi, il via ai banchetti di raccolta firme!!!

Invitiamo tutti a partecipare! Venite a firmare!!!

Diffondete tra colleghi, amici e conoscenti!!!

#riprendiamociinostridiritti

 

per approfondimenti puoi cliccare sul seguente link

CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI DEL LAVORO – Nuovo Statuto delle Lavoratrici e dei Lavoratori

Contrattazione di genere: un’analisi che parte dal Piemonte

soffitto di cristalloil soffitto di cristallo… dobbiamo smettere di fare le Cenerentola continuando a spolverarlo, ma dobbiamo abbatterlo per rivendicare il nostro ruolo ed i nostri diritti di donne, lavoratrici e sindacaliste in tutti gli ambiti!

Abbiamo il piacere di pubblicare il Lavoro realizzato dal Coordinamento Donne della Fisac Piemonte.

Le analisi contenute sono state presentate all’Assemblea delle Delegate di Cervia del novembre scorso e all’Assemblea Generale della Fisac Cgil del Piemonte del 5 aprile.

Puoi scaricare il nostro Lavoro cliccando su:

Contrattazione di genere: un’analisi che parte dal Piemonte

LA BUONA FINANZA a Torino

la buona finanza-torino

Le foto dell’iniziativa di ieri di presentazione del

“Manifesto per la buona finanza”. Le banche al servizio del Paese. Le nostre proposte

5 Aprile – Camera del Lavoro di Torino

Introduce e coordina:

Giacomo Sturniolo – Segretario Generale Fisac Cgil Piemonte

Presentazione Manifesto della Buona Finanza a cura del LAB – Davide Riccardi

Partecipano:

Agostino Megale – Segretario Generale Fisac Cgil

Marcello Minenna – Università Bocconi

Enrica Valfrè – Segretaria Generale della Camera del Lavoro di Torino

Carlo Demartini – Amministratore Delegato Gruppo CrAsti

Mauro Tenti – Intesa Sanpaolo

GIACOMO 4     MEGALE

MEGALE 4      GIACOMO

IL TAVOLO DI PRES 2     GIACOMO 3 GIACOMO 2    DSC_0901

 

 

“Manifesto per la buona finanza”. Le banche al servizio del Paese. Le nostre proposte

La Fisac e la Cgil Torino presenteranno il prossimo 5 aprile il Manifesto per la Buona Finanza, un documento che si articola in 7 proposte concrete per ridefinire e delineare il ruolo centrale che le banche devono assumere a sostegno dell’economia reale e a tutela dei dipendenti e dei risparmiatori.la buona finanza-torino

Le 7 proposte sono:

  1. Completare l’Unione Bancaria Europea, revisione del Bail In e degli stress test con valutazione dei derivati;
  2. Nuovo modello di banca al servizio del Paese per dare credito all’economia reale: bad bank;
  3. Difendere l’occupazione confermando le modalidà sin qui utilizzate nel settore e nei gruppi;
  4. Contrasto alle politiche commerciali indebite per costruire un protocollo tra le parti su vendite sostenibili e organizzazione del lavoro;
  5. La Consob si è dimostrata inadeguata e deve ripristinare gli scenari probabilistici. Black list di alcuni prodotti finanziari ad alto rischio e semplificazione delle informazioni alla clientela.
  6. Per quanto riguarda la Banca d’Italia vanno superati alcuni limiti, confermandone il ruolo vanno attribuiti ulteriori poteri: rimozione dei vertici delle banche. Si deve intervenire su governance e partecipazione nelle banche;
  7. Favorire la legalità: più moneta elettronica e meno contante. Equità: riduzione dei compensi ai top manager.

Di tutto questo si parlerà martedì 5 aprile alle 14.30 a Torino,

Camera del Lavoro, Via Pedrotti 5, Salone Pia Lai.

Per scaricare la locandina,

fai click su:                  Torino Manifesto Buona Finanza 2016 – 5 aprile

 

Per approfondire, scarica la presentazione del “Manifesto” 

MBF-2016-i-sette-punti

INIZIATIVA “SPUNTI DI EDUCAZIONE FINANZIARIA” – 5 APRILE

banche-soldi

La Camera del Lavoro di Torino e la FISAC  Torino e Piemonte organizzano in collaborazione un momento di confronto con esperti per approfondire le tematiche relative al sistema bancario, alla luce degli importanti interventi legislativi degli ultimi mesi che determinano i loro effetti non soltanto sul sistema complessivo del settore creditizio, ma anche sui risparmiatori.

L’appuntamento è per il 5 aprile, Camera del Lavoro di Torino, Salone Pia Lai, ore 16.30.

SCARICA LA LOCANDINA!

L