giovedì 19 novembre 2009

La debolezza del dollaro

“I mercati sembrano convinti che un dollaro ultradebole faccia comodo a molti, America e Cina in testa, per riassorbire i macrosquilibri dell'economia globale. Ma, perché la Bce e i governi europei protestano così poco, con l'euro a quota 1,50? Perché l'euro così forte riduce…” Articolo completo: click qui.

Etichette:



Archivi

Iscriviti a Post [Atom]

This page is powered by Blogger.