giovedì 4 giugno 2009

Le Considerazioni finali del Governatore BankItalia
"Queste considerazioni sono scritte in un periodo di crisi generale, che ha precipitato il mondo nella difficoltà forse più grave dalla metà del secolo passato. Occorre sanare la ferita che la crisi ha aperto nella fiducia collettiva: fiducia nei mercati, nei loro protagonisti, nel futuro di milioni di persone, nel contratto sociale che ci lega..." Articolo completo: click qui.


Archivi

Iscriviti a Post [Atom]

This page is powered by Blogger.